LA PARTIGIANA IDEALE CANNELLA (MATI)

LA PARTIGIANA IDEALE CANNELLA (MATI)

Brevi cenni su Ideale Cannella di Vittorio Spinelli
Tratto da “La Prima Divisione Alpina nella Resistenza di Ideale Cannella ” Continua...

Buglio in Monte (1° Comune libero della valtellina)

Buglio in Monte (1° Comune libero della valtellina)

Buglio era pur sempre diventato il primo comune libero della
Valtellina. Lo restò per poco: il 15 di giugno viene sferrato
un attacco in massa da tedeschi, polacchi, mongoli, militi della GNR,
brigatisti neri, in tutto circa mille uomini ben armati e forniti di due cannoni. Continua...

La Staffetta partigiana

La Staffetta partigiana

Il ruolo della staffetta partigiana era spesso ricoperto
da giovani donne tra i 16 e i 18 anni per il semplice fatto
che si pensava destassero meno sospetti e che non venissero
quindi sottoposte a perquisizione. Continua...

DONNE NELLA RESISTENZA

DONNE NELLA RESISTENZA

Le donne nella Resistenza italiana ebbero un ruolo
fondamentale e contribuirono insieme ai partigiani
alla lotta contro il fascismo. Esse lasciarono i
loro doveri di donne e di madri e lottarono per
riconquistare la libertà e la giustizia del proprio
paese ricoprendo ruoli di primaria importanza.
Continua...

-Sergio Caivano – La Resistenza scritta dai partigiani

-Sergio Caivano - La Resistenza scritta dai partigiani

E’sempre interessante leggere quello che scrive
Sergio Caivano -Presidente Onorario dell’ANPI provinciale-
Continua...

Sergio Caivano -Referendum Costituzionale – Le posizioni delle Associazioni Partigiane

Sergio Caivano -Referendum Costituzionale - Le posizioni delle Associazioni Partigiane

Tra le tantissime associazioni che hanno preso posizione
al riguardo, appare di qualche rilievo esaminare le decisioni
poste in essere dalle varie associazioni dei partigiani. Continua...

Partigiano Andrea Graziadelli “MORO” 1918 – 1945

Partigiano Andrea Graziadelli

Il 16 marzo 1945 nelle prime ore del mattino in località GOMBARO,
nel coprire la ritirata dei suoi compagni fu gravemente ferito dai
fascisti il partigiano ANDREA GRAZIADELLI (MORO). Catturato viene condotto alle carceri dove subisce un duro interrogatorio
e nonostante sia torturato a lungo per estorcergli il nome dei compagni,
rispose soltanto: “ Mi chiamo Moro e sono partigiano”.Morì dopo atroci sofferenze. Continua...

I partigiani: per conoscerli e riconoscerli

I partigiani: per conoscerli e riconoscerli

Natalia Marino
L’ANPI con le maggiori Associazioni Combattentistiche e Partigiane e alcuni parlamentari all’Archivio Centrale dello Stato per una Banca Dati e un Archivio Nazionale dei Partigiani Continua...

“Bella ciao”, le montagne e il cuore dei curdi

“Bella ciao”, le montagne e il cuore dei curdi

Antonella De Biasi
Come e perché la canzone della liberazione italiana è
diventata l’inno della libertà di un popolo senza Stato.
Il fabbro Kawa e il popolo dei Medi. Il modello della lotta
partigiana del nostro Paese e le donne Continua...

Sergio Caivano -IL FATTACCIO DI LATINA – ANPI e FORZA NUOVA CONTRO IL SI

Sergio Caivano -IL FATTACCIO DI LATINA - ANPI e FORZA NUOVA CONTRO IL SI

In piazza, per dire ‘No’ al Referendum, si erano dati appuntamento anche militanti dell’Usb e dell’Anpi da una parte, ed esponenti di Forza Nuova dall’altra. Un insieme un po’ troppo ‘eterogeneo’ per non suscitare qualche polemica . “Vedere l’Anpi in piazza con Forza Nuova fa rabbrividire. Davvero Latina e la piazza del No”. “Renzi è come il Duce? Renzi è un ducetto. Anzi, è peggio del Duce e lo dico io che sono il presidente comunale dell’Anpi di Latina, Luciani Giancarlo. Proteste ieri fuori dal Supercinema, a Latina, dove si svolgeva una iniziativa a favore del SI del referendum costituzionale con il premier Matteo Renzi
il-fattaccio-di-latina-1 Continua...