QUATTRO STEREOTIPI SULLA GUERRA IN SYRIA DI Caroline Hayek, L’Orient le Jour,Libano

QUATTRO STEREOTIPI SULLA GUERRA IN SYRIA DI Caroline Hayek, L'Orient le Jour,Libano

Una guerra si combatte su tutti i fronti, in particolare su quello dell’informazione.
Il conflitto siriano, che il 15 marzo è entrato nel suo sesto anno, non fa eccezione.
I governi, i mezzi di comunicazione, gli analisti forniscono versioni diverse che
– volutamente o no – alimentano la confusione sulla natura e gli interessi di questo conflitto.
In questo mare di informazioni caotiche, mito e realtà si confondono. Anche teorie che non
si basano su alcun fatto concreto sono riprese sui social network e influenzano
profondamente la comprensione dell’opinione pubblica.
Ecco pubblicati quattro stereotipi sulla guerra siriana duri a morire.
Continua...

ORA PRO Syria

ORA PRO Syria

Viviamo tempi difficili e sappiamo che in guerra la prima cosa a morire è sempre la verità.
Quando non è palese disinformazione si tratta di servizi o articoli orientati a
carpire la benevolenza o l’orrore di chi ascolta, vede, legge..
Continua...

LA GUERRA CIVILE SYRIANA

LA GUERRA CIVILE SYRIANA

Guerra civile siriana

La guerra civile siriana (in arabo: الحرب الأهلية السورية‎, al-Ḥarb al-ahliyya al-sūriyya) o crisi siriana è una guerra civile
scoppiata in Siria nel 2011 tra le forze governative e quelle dell’opposizione, e che viene inserita nel contesto più
ampio della primavera araba.
Il conflitto è iniziato il 15 marzo 2011 con le prime dimostrazioni pubbliche, si è sviluppato in rivolte su scala
nazionale, per poi divenire guerra civile nel 2012 ed è ancora in corso.
Le iniziali proteste hanno l’obiettivo di spingere alle dimissioni il presidente Baššār al-Asad ed eliminare
la struttura istituzionale monopartitica del Partito Ba’th. Col radicalizzarsi degli scontri si aggiunge con
sempre maggiore forza una componente estremista di stampo salafita che, anche grazie agli aiuti di alcune nazioni
sunnite del Golfo Persico, si pensa possa aver raggiunto il 75% della totalità dei combattenti Continua...

EMERGENZA IN SYRIA

EMERGENZA IN SYRIA

Emergenza Siria

Syria Emergency Appeal |

Appello per le siriane e i siriani

Un ponte per… fa appello affinché si continui a sostenere l’emergenza Siria. Continua...

Chi sono in Libia gli alleati e i nemici?

Chi sono in Libia gli alleati e i nemici?

Le notizie dal mondo arabo-musulmano, e non solo da quello, sono preoccupanti:
il pessimismo appare il criterio più affidabile per anticiparne gli sviluppi politici.
La Libia non sfugge alla regola anche se la sconfitta dell’Isis a Sirte e la prossima
riapertura dell’ambasciata italiana a Tripoli sembrano far propendere all’ottimismo.
Senza farsi troppe illusioni: la Libia resterà per anni un Paese ad alta instabilità.

La Libia e le guerre per procura L.docx
Continua...

L’ANALISI Putin-Erdogan, alleanza di convenienza più che partnership strategica

L’ANALISI Putin-Erdogan, alleanza di convenienza più che partnership strategica

La Turchia saluta nervosamente l’Occidente?
L’incontro Putin-Erdogan a San Pietroburgo
può apparire, dopo il fallito golpe del 15 luglio e le purghe nelle forze armate,
un’altra rottura traumatica con la Turchia kemalista e filoccidentale
Continua...

da HUFFINGTON POST – Il problema del femminicidio in Italia –

da HUFFINGTON POST - Il problema del femminicidio in Italia -

Roberta Agostini
Deputata Pd e coordinatrice nazionale delle Democratiche

Camera dei Deputati

Roberta Agostini

LIBIA, Sarraj : chiesti e iniziati raid USA

LIBIA, Sarraj : chiesti e iniziati raid USA

In LIBIA e precisamente a Sirte è inziata la nuova guerra contro l’ISIS

Nella guerra di Sirte contro l’Isis entrano in gioco anche gli Stati Uniti.Ieri i primi raid Usa contro l’ISIS
Libia – Iniziati raid USA
Ai Jihadisti dello Stato Islamico nella loro roccaforte libica sono state inflitte “pesanti perdite”. Continua...

Una forte condanna di quanto sta accadendo in Turchia e un monito severo all’Unione Europea

Una forte condanna di quanto sta accadendo in Turchia e un monito severo all'Unione Europea

Carlo Smuraglia Presidente Nazionale dell’ANPI

Una forte condanna di quanto sta accadendo in Turchia e un monito severo all’Unione Europea Continua...

L’INTERNAZIONALE – L’attacco alla chiesa di Saint Etienne du Rouvrary –

L'INTERNAZIONALE  - L'attacco alla chiesa di Saint Etienne du Rouvrary -

Una chiesa a Saint Etienne du Rouvray, vicino a Rouen, in Normandia, è stata attaccata da due persone armate di coltelli che hanno preso in ostaggio il parroco e diversi fedeli. Quasi un’ora dopo, la polizia ha ucciso i due aggressori, che nel frattempo avevano ucciso uno degli ostaggi e ne avevano ferito gravemente un altro. Continua...