E’ morto a 95 anni l’ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi

E' morto a 95 anni l'ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi

Partigiano. Governatore della Banca d’Italia. Ministro del Tesoro.
Presidente del Consiglio. Capo di Stato. E’ morto a 95 anni l’ex Presidente della Repubblica
Carlo Azeglio Ciampi.
ricordando-il-partigiano-carlo-azeglio-ciampi Continua...

Rinviata la visita a Sondrio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Rinviata la visita a Sondrio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

E’ stata rinviata la visita a Sondrio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella,
che lunedì sarebbe dovuto essere nel capoluogo valtellinese per la cerimonia di
apertura dell’anno scolastico. Dopo la notizia della morte dell’ex presidente,
Carlo Azeglio Ciampi, Mattarella ha infatti dovuto annullare l’impegno per poter
partecipare,invece,ai funerali di uno dei suoi predecessori. L’inagurazione per
la cerimonia dell’apertura dell’anno scolastico avrà luogo il giorno 30 settembre
sempre nella stessa location.
Continua...

TERREMOTO NEL BASSO LAZIO 290 I MORTI

TERREMOTO NEL BASSO LAZIO 290 I MORTI

29 agosto 2016
Terremoto: i morti sono 290 e si cercano gli ultimi dispersi
Ci sono ancora una decina di persone disperse, mentre si iniziano a
studiare le sistemazioni per gli sfollati per i prossimi mesi Continua...

L’ANPI PROVINCIALE DI SONDRIO E’ VICINA ALLE POPOLAZIONI COLPITE DAL SISMA

“Forte solidarietà e vicinanza dell’ANPI Provinciale di Sondrio agli abitanti delle zone
colpite dal terremoto”
24 Agosto 2016
L’ANPI Provinciale di Sondrio e le Sezioni di Chiavenna, Bormio, Grosio,Morbegno e Tirano
esprimono forte solidarietà e vicinanza agli abitanti delle zone colpite dal violentissimo
terremoto di questa notte. L’ennesima catastrofe naturale per cui si attiveranno, ne siamo
certi,tutte le sensibilità e competenze necessarie per risollevare materialmente e
moralmente l’esistenza di questa sfortunata porzione d’Italia. Il nostro pieno sostegno
alle locali Sezioni dell’ANPI , che siamo certi non faranno mancare la loro fattiva collaborazione. Continua...

TERREMOTO NEL CENTRO ITALIA

TERREMOTO NEL CENTRO ITALIA

Terremoto: cosa è successo mercoledì
24 agosto 2016 nel Centro Italia

La cronaca della giornata dal Centro Italia, dove una serie di terremoti ha causato
la morte di almeno 247 persone e il ferimento di altre centinaia
Continua...

QUATTRO STEREOTIPI SULLA GUERRA IN SYRIA DI Caroline Hayek, L’Orient le Jour,Libano

QUATTRO STEREOTIPI SULLA GUERRA IN SYRIA DI Caroline Hayek, L'Orient le Jour,Libano

Una guerra si combatte su tutti i fronti, in particolare su quello dell’informazione.
Il conflitto siriano, che il 15 marzo è entrato nel suo sesto anno, non fa eccezione.
I governi, i mezzi di comunicazione, gli analisti forniscono versioni diverse che
– volutamente o no – alimentano la confusione sulla natura e gli interessi di questo conflitto.
In questo mare di informazioni caotiche, mito e realtà si confondono. Anche teorie che non
si basano su alcun fatto concreto sono riprese sui social network e influenzano
profondamente la comprensione dell’opinione pubblica.
Ecco pubblicati quattro stereotipi sulla guerra siriana duri a morire.
Continua...

ORA PRO Syria

ORA PRO Syria

Viviamo tempi difficili e sappiamo che in guerra la prima cosa a morire è sempre la verità.
Quando non è palese disinformazione si tratta di servizi o articoli orientati a
carpire la benevolenza o l’orrore di chi ascolta, vede, legge..
Continua...

LA GUERRA CIVILE SYRIANA

LA GUERRA CIVILE SYRIANA

Guerra civile siriana

La guerra civile siriana (in arabo: الحرب الأهلية السورية‎, al-Ḥarb al-ahliyya al-sūriyya) o crisi siriana è una guerra civile
scoppiata in Siria nel 2011 tra le forze governative e quelle dell’opposizione, e che viene inserita nel contesto più
ampio della primavera araba.
Il conflitto è iniziato il 15 marzo 2011 con le prime dimostrazioni pubbliche, si è sviluppato in rivolte su scala
nazionale, per poi divenire guerra civile nel 2012 ed è ancora in corso.
Le iniziali proteste hanno l’obiettivo di spingere alle dimissioni il presidente Baššār al-Asad ed eliminare
la struttura istituzionale monopartitica del Partito Ba’th. Col radicalizzarsi degli scontri si aggiunge con
sempre maggiore forza una componente estremista di stampo salafita che, anche grazie agli aiuti di alcune nazioni
sunnite del Golfo Persico, si pensa possa aver raggiunto il 75% della totalità dei combattenti Continua...

EMERGENZA IN SYRIA

EMERGENZA IN SYRIA

Emergenza Siria

Syria Emergency Appeal |

Appello per le siriane e i siriani

Un ponte per… fa appello affinché si continui a sostenere l’emergenza Siria. Continua...

Chi sono in Libia gli alleati e i nemici?

Chi sono in Libia gli alleati e i nemici?

Le notizie dal mondo arabo-musulmano, e non solo da quello, sono preoccupanti:
il pessimismo appare il criterio più affidabile per anticiparne gli sviluppi politici.
La Libia non sfugge alla regola anche se la sconfitta dell’Isis a Sirte e la prossima
riapertura dell’ambasciata italiana a Tripoli sembrano far propendere all’ottimismo.
Senza farsi troppe illusioni: la Libia resterà per anni un Paese ad alta instabilità.

La Libia e le guerre per procura L.docx
Continua...