Donne e uomini della Resistenza – GAETANO ARFE’ – ( Sergio Caivano )

Donne e uomini della Resistenza - GAETANO ARFE' - ( Sergio Caivano )

Gaetano Arfè fu allontanato dalla città per volere della famiglia e inviato a Sondrio presso uno zio paterno. Qui, nell’inverno del 1944, fu incarcerato per aver costituito con altri, dopo l’8 settembre 1943, un piccolo gruppo che agiva coordinandosi con azionisti e socialisti. In prigione conobbe Giuseppe Chiarelli, un ciabattino che aveva studiato da autodidatta, era emigrato in Francia, aveva aderito al comunismo, era stato arrestato in Italia, era tornato in Francia e aveva combattuto in Spagna prima di essere internato nel campo del Vernet e riconsegnato alle autorità italiane. La frequentazione di Chiarelli, benché di breve durata (Arfè fu liberato dopo qualche settimana), costituì per lui l’occasione di ampliare i propri orizzonti. Durante la detenzione, grazie a Chiarelli, sentì parlare della Repubblica di Weimar e della pace di Versailles mentre, dal padre di un giovanissimo compagno partigiano, che aveva partecipato a Torino all’occupazione delle fabbriche, sentì nominare per la prima volta Antonio Gramsci. Continua...

MILANO – 71° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE – 25 APRILE 2016 –

MILANO - 71° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE - 25 APRILE 2016 -

Manifestazione Regionale del 25 Aprile a cura dell’ANPI Regionale

– Milano – 25 Aprile 2016 Antifascismo, democrazia, solidarietà Continua...

SIRIA – L’IMPORTANZA DI PALMIRA –

SIRIA - L’IMPORTANZA DI PALMIRA -

Palmira è un sito protetto dall’UNESCO, il quale a partire dal 2013 ha alzato il livello d’attenzione nei confronti della città siriana. Per l’UNESCO ancora prima dell’arrivo dell’ISIS le rovine della città erano a rischio a causa della situazione di caos che si è venuta a creare per la guerra civile.
Tutti hanno ancora impresse le immagini delle distruzioni compiute dai militanti dello Stato Islamico nel museo di Mosul per cui quando la notizia della conquista della città siriana da parte del califfato è arrivata, inesorabile, un brivido freddo è corso lungo la schiena di tutti gli amanti dell’arte e della cultura Continua...

TIRANO – 71° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE –

TIRANO - 71° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE -

TIRANO – 71° della LIBERAZIONE – 25 APRILE 1945 – 25 APRILE 2016

25 Aprile 2016 cerimoniale 4 Continua...

TIRANO – 71°ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE – 25 APRILE 2016 –

TIRANO - 71°ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE - 25 APRILE 2016 -

71° della LIBERAZIONE 25 aprile 1945 – 25 aprile 2016

NUMERO UNICO pubblicazione del COMITATO PROVINCIALE per la celebrazione dell’anniversario della LIBERAZIONE Continua...

ASSOCIAZIONE AMATIA DI MAZZO “71° Anniversario” – Verso il 25 Aprile

ASSOCIAZIONE AMATIA DI MAZZO

L’Associazione Amatia di Mazzo in collaborazione con l’ANPI PROVINCIALE e con i comuni di BIANZONE, GROSIO, MAZZO di Valtellina e TIRANO in occasione dell’anniversario del 25 Aprile 1945, (Giorno della Liberazione) presenta Continua...

MORBEGNO – 71° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE

MORBEGNO - 71° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE

DOMENICA 24 APRILE LA CITTA’ DI MORBEGNO RICORDA IL 71° ANNIVERSARIO DALLA FINE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE Continua...

IL CASO REGENI

ll caso Regeni: una questione di principio

5 Aprile 2016

Non ci sono parole per esprimersi su un caso drammatico e terribile in sé, ma poi aggravato dal comportamento del Paese (o meglio del Governo del Paese) in cui è avvenuto. Non si tratta di omertà ma di peggio. È sorprendente il fatto che le reazioni del nostro Paese siano così formali e così sostanzialmente “timide”. So bene che ci sono molti interessi economici che “consigliano” prudenza, ma si tratta di cattivi e inaccettabili consigli e di un comportamento incomprensibile. Continua...

Piano U.E. i primi migranti espulsi dalla Grecia arrivano in Turchia

Piano U.E. i primi migranti espulsi dalla Grecia arrivano in Turchia

Diventa operativo il piano di rinvio dei migranti previsto dall’accordo tra Bruxelles e la Turchia  Continua...

CHIAVENNA -71° ANNIVERSARIO – VERSO IL 25 APRILE ” Ricordare, approfondire, discutere “

CHIAVENNA -71° ANNIVERSARIO - VERSO IL 25 APRILE

Come ogni anno La Società operaia tiene vivo il ricordo della Resistenza, organizzando, quest’anno con ANPI provinciale, CGIL e CISL, Circolo ARCI Mille Papaveri Rossi, e con il contributo e patrocinio della Comunità Montana della Valchiavenna, dei Comuni di Chiavenna, Gordona, Prata Camportaccio e Novate Mezzola, incontri pubblici ed eventi di approfondimento sul tema.CHIAVENNA VERSO IL 25 APRILE Continua...